Bari Partecipa

Indietro

Nuove Pensiline

  • 02.E.01 – Pensilina di attesa bus – Tipo A 02.E.01 – Pensilina di attesa bus – Tipo A
  • 02.E.01 – Pensilina di attesa bus – Tipo A 02.E.01 – Pensilina di attesa bus – Tipo A

Descrizione

Nell’ambito del progetto Smart Mobility, il programma di razionalizzazione ed efficentamento del trasporto pubblico locale (TPL) all’interno della città di Bari, oltre agli investimenti su flotta (QUI) e linee, sono stati effettuati interventi di riqualificazione delle fermate con nuove paline (QUI) e pensiline di attesa bus.

Quest’ultimo elemento, le pensiline, rientrano nel programma AMTAB ACCESSIBILE (PON METRO  BA.2.2.1.a.3CUP – H90E18000010006), che integra gli interventi finanziati sul PON METRO ASSE 2, AZIONE 2.2.1.


IL PROGETTO IN SINTESI

Le fermate rappresentano l’interfaccia tra il sistema di trasporto su gomma e l’utente finale, ed è pertanto di fondamentale importanza attuare tutti gli interventi necessari e utili ad assicurare la massima sicurezza ed accessibilità e il miglior confort possibile.

L’intervento prevede l’utilizzo di nuove attrezzature e tecnologie indipendenti, al fine di rendere il servizio pubblico accessibile e fruibile da parte di tutta la cittadinanza.

Nello specifico, saranno installate 110 pensiline per fermata del bus sul territorio urbano, di cui 40 munite di assessori tecnologici,  che saranno compatibili e connesse con:

  • paline di fermata;
  • Bus;
  • sistemi esistenti;
  • sistemi in via di sviluppo.

Le pensiline installate, ormai da considerarsi parte dell’arredo urbano, sono riconducibili alle seguenti tipologie:

  • Pensiline Smart Plus: con struttura in lega di alluminio e integrata al sistema ITS e munite di pannelli informativi a messaggio variabile (Totem Live-touch con applicazioni personalizzate e display led e sistema per ipovedenti con tasto che riproduce un messaggio vocale delle linee in transito), secondo criteri di efficienza e risparmio energetico (pannello fotovoltaico e illuminazione a Led);
  • Pensiline Smart: con struttura in lega di alluminio e integrata al sistema ITS e munite di pannelli informativi a messaggio variabile (con display a led e sistema per ipovedenti con tasto che riproduce un messaggio vocale delle linee in transito), secondo criteri di efficienza e risparmio energetico (pannello fotovoltaico e illuminazione a Led) strettamente connessi al miglioramento dei servizi di mobility per il cittadino;
  • Pensiline Autoefficienti: con struttura in lega di alluminio realizzata secondo criteri di efficienza e risparmio energetico (pannello fotovoltaico e illuminazione a Led) strettamente connessi al miglioramento dei servizi di mobility per il cittadino;
  • Pensiline Standard: con struttura in lega di alluminio e materiali e finiture antivandalo.


COME MIGLIORA LA VITA DEI CITTADINI

I principali obiettivi che si intende conseguire con questa azione riguarderanno la riduzione del traffico privato all’interno dell’area urbana, anche per quei cittadini che vengono da aree extraurbane.

I benefici attesi riguarderanno la riduzione delle emissioni di co2 e inconseguente miglioramento dell’area

I destinatari dell’intervento sono i cittadini, i city users metropolitani, i quali potranno beneficiare meglio dei servizi di trasporto pubblico collettivo a seguito degli interventi finalizzarti a migliorare e riqualificare le fermate della città di Bari.

 

 

 

 

Discussione
Senza commenti · 01/08/2020

Dai un contributo alla discussione

Footer org