Bari Partecipa

Indietro

“Il futuro della città ”

admin Bari admin Bari  •  02/05/2020  •    2 commenti  • 
  • Riqualificazione-molo-SanAntonio-e-San-Nicola.jpg

Il Covid-19 ci sta obbligando a ripensare il nostro rapporto con la città, con lo spazio pubblico, con la mobilità. Oltre che favorendo nuove riflessioni sulle future priorità urbane, in un momento inedito e di crisi della città.

Lo scopo del forum è quello di alimentare un dibattito pubblico sulla condizione urbana e sulla ripartenza: quali servizi, quali soluzioni, quali politiche adottare come Amministrazione per garantire risposte soddisfacenti a domande apparentemente contradditorie quali la tutela della salute e il ritorno alla normalità? Come conciliare queste due istanze apparentemente distanti garantendo a tutti il diritto alla cittadinanza? Come rafforzare il carattere di resilienza della città di Bari attraverso soluzioni e pratiche inesplorate?

Il Covid-19 ha fortemente compromesso le nostre certezze e colpito al cuore di Bari che ha nel suo DNA la cifra della relazionalità e dello spazio pubblico aperto. Ma può darci anche l’opportunità di ri-orientare positivamente alcuni obiettivi verso il futuro, rivedendo le nostre abitudini e più in generale sottoponendo a verifica condivisa l’idea di città, modificando, integrando o accelerando alcuni processi in corso (es. e-gov, smart working, commercio elettronico, ciclabilità urbana ecc.).

Condividi con noi quali saranno le priorità tematiche da cui ripartire e gli obiettivi di breve, medio e lungo periodo da conseguire.

Commenti (2)



È necessario accedere per commentare.
  • Giuseppe Battista
    Giuseppe Battista  • 06/10/2021 15:18:50

    Buongiorno,
    fondamentale per lo sviluppo della città sarà indubbiamente la creazione di una fitta rete di ciclabili. Credo che per ridurre il problema delle auto in città sia importante concentrarci soprattutto sui quartieri periferici. Infatti una buona pista ciclabile che possa collegare quartieri che distano 7-8 km dal centro (e i cui abitanti sono quindi spesso costretti a usare l'auto), porterebbe molta più gente a utilizzare mezzi elettrici per percorrere quei 7-8 km. In particolare mi piacerebbe sapere se aveste preso in considerazione la possibilità di creare una pista ciclabile che colleghi parco 2 giugno al quartiere di Ceglie del Campo, passando per Carbonara e lungo Corso Alcide de Gasperi. Probabilmente sarebbe un tipo di soluzione che aiuterebbe persino a smaltire il traffico lungo quella strada e permetterebbe a tanta gente di raggiungere comodamente il centro città in totale sicurezza. Grazie

    Nascondi 1 Risposta
      • Avatar admin
        Amministratore #5  • 27/10/2021 12:25:47

        Gentilissimo, prima di tutto ci scusiamo per il ritardo nella risposta.
        Rispetto al suo contributo, le segnaliamo che il 4 agosto 2021, con delibera n. 97 del Consiglio Metropolitano di Bari, è stato adottato il PUMS – Piano Urbano per la Mobilità Sostenibile della Città Metropolitana di Bari, che recepisce il Biciplan comunale, che prevede il percorso che va da Parco 2 Giugno al quartiere di Ceglie del Campo, passando per il quartiere Carbonara.
        Gli elaborati in cui poter visionare gli itinerari ciclabili previsti dal piano sono visionabili nella sezione download nel sito www.pumscmbari.it e in particolare la tavola di suo interesse è la P.1.1 – Mobilità pedonale, ciclistica e micromobilità elettrica. Il Piano prevede inoltre azioni per agevolare la mobilità sostenibile e incentivarla.
        La ringraziamo per il suo contributo,

        Senza risposte
Footer org